Sono terminate alla fine dello scorso mese di Gennaio le catture e la marcatura delle alzavole per questo terzo anno. Altre 12 soggetti sono stati equipaggiati con i trasmettitori satellitariì; tra questi per la prima volta si sono marcati anche dei  maschi. Inoltre quest’annno  si è estesa la ricerca anche ad una regione del Sud ossia la Puglia.

 

Ieri Domenica 18 Gennaio sono state marcate con i trasmettitori satellitari 6 alzavole in Veneto che, con le 5 marcate  in Toscana e le 2 Marcate in Lombardia precedentemente, portano a 13 i soggetti marcati in questo secondo anno del progetto.

A breve saranno disponibili anche le localizzazioni di questi nuovi soggetti marcati.

 

Delle dodici alzavole marcate nel primo anno di progetto, otto hanno lasciato il sito di svernamento, sei delle quali hanno raggiunto i quartieri di nidifcazione. Di queste 4 stanno ancora trasmettendo, di cui tre hanno iniziato il viaggio di ritorno mentre una è già arrivata nuovamente in Italia.

Il primo anno di progetto sta dando quindi ottimi risultati.

A breve gli aggiornamenti inerenti le ulteriori marcature previste per Dcembre 2014/ Genaio 2015

 

I  primi risultati del progetto sono stati presentati al 75° Congresso dell’Unione Zoologica Italiana, appena conclusosi a Bari, dove si è svolto dal 22 al 25 settembre. La presentazione è disponibile sul sito dell’ACMA http://www.federcaccia.org/fidc_associazioni_settoriali.php cliccando sul logo dell’associazione.

ACMA sarà presente al prossimo Game Fair del 31 Maggio, 1 e 2 Giugno a Tarquinia. Ci troverete all’interno dello stand FIDC e vi invitiamo a venirci a trovare per ricevere tutte le informazioni che vorrete sul progetto e contribuire al suo proseguimento nei prossimi anni.

 

Sette delle dodici alzavole marcate continuano a trasmettere e sembrano aver raggiunto le località di nidificazione compiendo in alcuni casi spostamenti di diverse migliaia di chilometri. Vi invitiamo a consultare le cartine per visionare questi straordinari viaggi.

Ad oggi quattro Alzavole inanellate in Veneto e una in Toscana hanno iniziato il loro viaggio di ritorno ai quartieri di nidificazione.

Nei prossimi giorni speriamo che anche le altre 5 alzavole che continuano a trasmettere con regolarità possano riuscire a partire senza problemi.

 

Il 25 febbraio una seconda alzavola ha lasciato l’Italia spostandosi al confine tra Croazia e Ungheria. Si tratta di una delle 5 alzavole marcate in Veneto. Anche a Lei  buon viaggio !

Ieri 7 febbraio la prima alzavola ha lasciato l’Italia spostandosi in Ungheria. Si tratta di una delle 5 alzavole marcate in Veneto. Buon Viaggio !

Sabato 8 e Domenica 9 FebbraioA.C.M.A. sarà presente all’ Hunting show di Vicenza.Veniteci a trovare e saremo lieti di darvi tutte le informazioni sul progetto